Cooperativa Sociale Terra Felix

Come naturale conseguenza di un percorso di volontariato che, per oltre 15 anni, ha avuto l’obiettivo di tutelare, promuovere e valorizzare il territorio campano e Casertano in particolare, nasce il 4 luglio del 2012 la Società Cooperativa Sociale “Terra Felix”.

Senza avere scopi di lucro e senza la pretesa di voler “cambiare il mondo” la Cooperativa intende far conoscere e mettere al servizio degli altri quel percorso di volontariato, fatto di persone ed azioni che hanno condotto chi le ha compiute a sentirsi parte di un progetto di cambiamento materiale ed immateriale.

L’esperienza e il know-how dei soci della Cooperativa, nei diversi settori di azione non lasciano dubbi al valore professionale e soprattutto etico di tutte le attività messe in campo.

La Cooperativa intende perseguire l’interesse generale della comunità locale tenendo al centro la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini; vuole promuovere uno sviluppo sociale capace di coniugare la solidarietà e l’assistenza con la formazione e la valorizzazione di ogni singolo.

In un contesto sociale che, agli occhi dei più, risulta ormai svalutato dal punto di vista ambientale, culturale e morale, la Cooperativa “Terra Felix” intende incoraggiare la fiducia e promuovere la speranza di un cambiamento possibile in stretta collaborazione con tutti gli attori sociali del territorio. 

Legambiente

Volont LegambienteLegambiente Campania è un’associazione di cittadini a diffusione regionale che opera per la tutela della natura e dell’ambiente. È titolare del progetto Terra Felix per la riqualificazione di alcune aree del Casale di Teverolaccio e per la nascita dell’Ecomuseo di cui ha affidato la gestione al Circolo Geofilos da 16 anni attivo sul territorio di Succivo. I volontari di Legambiente sia a livello locale che regionale e nazionale, si impegnano per la promozione della partecipazione attiva dei cittadini nella difesa e la tutela dei beni comuni, materiali e immateriali.

Nel 2002, con l’obiettivo di educare ed informare, nasce proprio a Teverolaccio il Centro per l’Educazione Ambientale “La Vite e il Pioppo” che, in questi ultimi dieci anni, ha visto passare per i suoi laboratori didattici migliaia di alunni delle scuole di ogni ordine e grado.

Con la nascita dell’Ecomuseo Terra Felix si apre un nuovo capitolo per la storia dell’ambientalismo in Campania fatto anche di sogni che si realizzano, di micro discariche che si trasformano in principeschi giardini e di ruderi che accolgono stanze per la cultura e il rinnovamento.

Associazione Geofilos

logoGeofilos

Dal 1997 ci battiamo per promuovere una nuova idea di sviluppo per il nostro territorio, quello a nord di Napoli e a sud di Caserta, quello che fino a qualche decina di anni fa era ancora riconosciuto come la Campania Felix. Nel 2002 fondiamo il Centro per l'Educazione Ambientale e lo Sviluppo Sostenibile "La vite & il pioppo", il cui nome prende spunto dalla coltivazione, di origine etrusca, della vite maritata al pioppo, altrimenti detta "alberata aversana", che caratterizzava il territorio aversano e domizio-flegreo e che oggi è minacciata dall'estinzione.

Con sede nel Casale di Teverolaccio, organizziamo ogni anno il festival "Festambiente" come parte di questa nostra idea di sviluppo, anzi quello che vuole esserne la vetrina. Uno sviluppo che si costruisce dal basso,che riesce a coniugare l'economia con la salvaguardia del territorio, l'attenzione al sociale con la riscoperta delle tradizioni, dei mestieri, dei sapori e dei saperi delle comunità locali, che riesce a valorizzare il ricchissimo ma altrettanto frammentato patrimonio artistico-culturale di questi luoghi, creando sinergie vincenti e presentandolo al visitatore come un prodotto pieno di fantasia, colori, cultura e simpatia. Un'economia fatta di innovazione, di fonti rinnovabili ed efficienza energetica, di agricoltura di qualità e di filiera corta, di valorizzazione del patrimonio culturale e di lotta al degrado ambientale.

Con questa idea nella mente e mossi dall'ottimismo per aver ottenuto un vincolo paesaggistico intorno al Casale di Teverolaccio e aver salvato dall'abbattimento un palazzo del 700 nella piazza più bella del territorio, nasce "Terra Felix", il nostro progetto per la realizzazione dell'ecomuseo della Campania Felix.

Geofilos:
E' circolo Legambiente
E' il presidio Libera "Angelo Riccardo"
E' Centro di Azione Giuridica di Legambiente
Aderisce al Club UNESCO di Terra di Lavoro
E' membro della Anna Lindh Foundation
Gestisce il Centro per l'Educazione Ambientale "La vite e il pioppo" della rete INFEA
E' socio dell'Istituto di Studi Atellani
E' membro fondatore del network europeo ecocitizens

 

Centro di Educazione Ambientale "La vite e il pioppo"

logoLaviteeilPioppo Il Centro Regionale per l'Educazione Ambientale e lo sviluppo sostenibile "La vite e il pioppo" è immerso in una fitta rete di relazioni:

- con la Scuola, il mondo della Formazione e dell'Educazione, cui offriamo percorsi , chiavi di lettura, metodologie, ma soprattutto ci proponiamo come mediatori culturali nel rapporto tra la scuola e il territorio attraverso la capacità di dialogare con le parti e di collaborare per la piena realizzazione delle azioni previste dai Piani dell'Offerta Formativa. Il CREASS si pone come sostegno all'azione educativa e formativa delle scuole con progetti aggiuntivi e integrativi al POF con il contributo di "educatori del territorio e per il territorio" che collaborano con gli insegnanti per progettare interventi offrendo anche situazioni di formazione e aggiornamento in cui scambiare competenze, punti di vista e sensazioni;

- con la comunità locale, agendo come una parte della comunità stessa capace di dialogare e di far dialogare, valorizzando le diverse sensibilità e le differenti opinioni offrendo contesti di incontro, di promozione alla partecipazione, rilettura della storia locale e del presente, nonchè, promuovendo i prodotti tipici dell'area. Il CREASScollabora attivamente, in maniera continua e produttiva con i Gruppi di azione locale, con le Amministrazioni Comunali, con le agenzie, pubbliche e private, che operano per la promozione dello sviluppo sostenibile;

- con il mondo della ricerca e della sperimentazione, cui mettiamo a disposizione strutture e competenze;

- con il mondo del lavoro e dell'impresa attraverso corsi di formazione, stage, corsi di facilitazione professionale, mettendo a conoscenza gli utenti sugli aggiornamenti legislativi in merito all'impatto e alla sostenibilità ambientale, sia nella veste di professionisti in grado di erogare servizi di qualità sia in quella di cittadini capaci di offrire sostegno alla progettualità comune, facilitando, pertanto, i processi di "partecipazione attiva";

- con i giovani cui offriamo occasioni di incontro, volontariato, servizio civile, vacanza e studio nelle quali sentirsi protagonisti, potersi confrontare con coetanei e con gli adulti, conoscere modi di vita e punti di vista di diverse generazioni attraverso la mediazione culturale di personale qualificato;

- con i visitatori che intendono usufruire delle nostre offerte, cui porgiamo ospitalità e occasioni di "gite", non invasive per l'ambiente, naturale e sociale, nelle quali accostarsi alle tradizioni, ai sapori, alle bellezze, all'arte, ai prodotti tipici nella splendida terra atellana. Il CREASS organizza escursioni, seminari, viaggi culturali nazionali e internazionali, occasioni di volontariato, sociale e ambientale nazionale e internazionale, servizio civile e volontario, per ragazzi e ragazze.