Chiesa di San Sossio a Teverolaccio


ChiesaTeverolaccioLOCALIZZAZIONE:

Provincia: Caserta
Città: Succivo, via XXIV Maggio Casale di Teverolaccio
Coordinate GPS: @40.972948,14.250598

DESCRIZIONE

La chiesetta attuale (Parrocchia poi abolita e recentemente entrata a far parte della Parrocchia della Trasfigurazione) è dedicata al titolare San Sossio levita e martire e fu edificata a seguito di abbattimento e ricostruzione della precedente cappella campestre, fatta innalzare all'epoca dai Filomarino nel XVI secolo.

Nel sec. XVII ne furono proprietari anche i nobili Beneventa, gli stessi signori feudali che abitavano nel castello di Frattapiccola. Del precedente edificio religioso si conserva ancora il bel portale in marmo bianco, scolpito a bassorilievo riproducente più cornici ed elementi minuti verticali, ad ornamento e che abbellisce l'ingresso della piccola chiesa attuale.

Con facciata a capanna, semplice ed essenziale nella sua architettura, il vano ecclesiale conteneva anche un semplice pavimento in cotto, del sec. XVIII, oggi conservato in forma residua in quanto alcuni anni fa vi è stato rubato il bel rosone centrale (quello attuale ne è una riproduzione). Sull'altare fa bella mostra di sé una tela settecentesca con l'immagine della Madonna del Rosario, mentre il piccolo simulacro del titolare San Sossio, è posto all'interno di un'idonea scarabattola.

NOTIZIE STORICHE

Probabilmente quest'antica cappella dovette nascere nel sito dove, al tempo di Atella, in epoca imperiale romana, esisteva un insediamento campestre di culto pagano caratterizzato da un remoto "tempietto compitale" compreso nella centuriazione dell'ager campano.