Romitorio di San Canione

RomitorioSanCanioneLOCALIZZAZIONE:
Provincia: Caserta
Città: Sant'Arpino, Via Canione
Coordinate GPS: @40.961104,14.250255

NOTIZIE STORICHE

Antico edificio religioso di difficile datazione, è considerato un oratorio paleocristiano di epoca atellana. Dedicato al Santo di origine pirenaica (292 d.C. circa), sembra essere stato anche la sua tomba fino alla data della traslazione del corpo in Aderenza (779 d.C.). Ritiene anche il titolo di S. Maria delle Grazie. Il corpo è a forma rotonda. La facciata presenta tre vani di diverse dimensioni. In quello centrale, in un trittico di lunette, esistono tre affreschi di impronta originaria bizantina, rimaneggiati nel tempo, raffiguranti Madonna delle Grazie, S. Canione, S. Nicola. All'interno pregevole statua lignea di S. Canione risalente al sec. XVI. Al fianco del romitorio è stata innalzata, la seconda parrocchia del paese (1969) dallo stesso titolo e senza alcuna opera d’arte di rilievo. Vi si svolge, il martedì in Albis, una festa religiosa di origini pagane (Primavera o del fiume Clanio) alla quale intervengono anche gli abitanti dei paesi vicini.